ADESSO RISTRUTTURAZIONI FUORI DAL PATTO DI STABILITÀ

9 Febbraio 2023

“Per centrare gli obiettivi europei inseriti nella proposta di direttiva sull’efficientamento energetico, votata oggi dalla Commissione Industria del Parlamento europeo, è assolutamente necessario cambiare le regole di bilancio europee e adattarle al nuovo contesto. Tutti i finanziamenti pubblici volti ad ammodernare il parco edilizio europeo, i crediti d’imposta come il Superbonus, devono essere esentati dal calcolo del Patto di Stabilità e crescita. L’attuale dibattito sulla sua riforma non può prescindere dunque dalle esigenze finanziarie degli Stati membri. I fondi già esistenti per finanziare le ristrutturazioni non bastano, serve uno sforzo supplementare che preveda la creazione di un nuovo fondo europeo, una proposta già inserita nel testo votato al Parlamento europeo, ma anche la possibilità di scomputare dal calcolo delle spese finali sottoposte ai vincoli di bilancio quelle politiche come il Superbonus che rendono le case degli italiani più efficienti. La battaglia da fare in Europa è quella sconfiggere la crescente povertà energetica, ridurre la dipendenza energetica dagli altri Paesi e diminuire il peso delle bollette sulle famiglie, altro che polemiche ideologiche come quelle della destra italiana che ancora una volta ha confermato la sua assoluta marginalità a Bruxelles”, così Maria Angela Danzì, europarlamentare del Movimento 5 Stelle, in una nota. 

Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla Newsletter

https://mariangeladanzi.it/wp-content/uploads/2023/09/Tavola-disegno-11-copia-2-320x167.png
© 2023/24 - Maria Angela Danzì • Non-attached member of the European Parliament
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles
error: Content is protected !!