INTERROGAZIONE ALLA COMMISSIONE PER DIFENDERE COMUNITÀ ENERGETICHE

12 Ottobre 2023

Ben 700 giorni dopo il decreto legislativo adottato in Italia sulle comunità energetiche, i decreti attuativi che disciplinano i meccanismi di incentivazione non sono ancora stati adottati. Così facendo il governo Meloni sta drammaticamente rallentando la transizione energetica nel nostro Paese, mettendo a rischio quindi la nostra sicurezza energetica. In una interrogazione urgente presentata alla Commissione europea chiediamo se la bozza del Ministero dell’Ambiente sia compatibile con la disciplina europea in materia di aiuti di Stato. Inoltre, vogliamo risposte certe sulle tempistiche relative all’avallo finale di questa importante misura.

Il diritto dell’autoconsumo elettrico collettivo è stato affermato a livello europeo per la prima volta nel 2018, grazie a una proposta e a una battaglia del Movimento 5 Stelle. Da allora in Europa si sono fatti ulteriori passi avanti, per esempio con il Clean Energy Package del 2019 mentre l’Italia è ancora al palo. È arrivato il momento di passare dalle parole ai fatti perché le comunità energetiche rappresentano un investimento per il futuro dei cittadini, soprattutto in questo momento di grande incertezza negli approvvigionamenti energetici.

Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla Newsletter

https://mariangeladanzi.it/wp-content/uploads/2023/09/Tavola-disegno-11-copia-2-320x167.png
© 2023/24 - Maria Angela Danzì • Non-attached member of the European Parliament
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles