PRATICA SPINNAMENTO SQUALI E’ CRUDELE E NON SOSTENIBILE, SERVONO PIU’ CONTROLLI

28 Marzo 2023

“I nostri oceani si trovano oggi in equilibrio precario e dobbiamo fare in modo che sia mantenuto con ogni mezzo. Gli squali sono parte integrante degli ecosistemi marini e parte stessa di questo equilibrio, essendo predatori di alto livello. Sono tanti, troppi, 273 milioni di esemplari che vengono cacciati ogni anno e la pratica dello spinnamento è crudele e non sostenibile. Chiedo dunque alla Commissione: quali sono i controlli indipendenti effettuati per poter affermare che le percentuali di spinnamento non sono quelle denunciate? Abbiamo un monitoraggio dei controlli che vengono effettuati?”, così in un intervento al Parlamento europeo Maria Angela Danzì, europarlamentare del Movimento 5 Stelle.

“Dobbiamo avere dati convincenti: lo dobbiamo all’oltre 1 milione di cittadini europei che hanno chiesto la fine della pratica dello spinnamento degli squali. Dati che in questo momento non ci sono in quanto, come viene denunciato per la flotta spagnola con palangari sulle navi da pesca, si registra un tasso di osservazione indipendente tra l’1 e il 3%. Sono controlli insufficienti e che non ci tranquillizzano. Per questo motivo noi appoggiamo come MoVimento 5 Stelle la proposta dei cittadini, in quanto riteniamo che non sia giustificata da nessun motivo di carattere ambientale né di salute alimentare”, conclude Danzì.

Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla Newsletter

https://mariangeladanzi.it/wp-content/uploads/2023/09/Tavola-disegno-11-copia-2-320x167.png
© 2023/24 - Maria Angela Danzì • Non-attached member of the European Parliament
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles
error: Content is protected !!