RAFFORZIAMO I POTERI DI EMA SULLE AZIENDE FARMACEUTICHE

17 Gennaio 2023

“La grave carenza di farmaci di uso comune che sta attraversando l’Europa è un problema serio e urgente: dalla crisi sanitaria sembra che abbiamo imparato poco. Nel 1989 l’allora Comunità europea stabilì un principio legale sulla trasparenza dei prezzi. Troppo tempo è passato invano su questo fronte. Per il Movimento 5 Stelle, l’Unione europea deve essere garante di un’attività di ricerca, produzione, creazione di scorte strategiche e distribuzione dei farmaci e dei dispositivi medici di protezione essenziali. Non possiamo dipendere dalle scelte delle Big Pharma. Rafforziamo le funzioni di Ema, sul fronte del controllo dei prezzi della programmazione di definizione di chiari standard a cui le aziende farmaceutiche si devono attenere, prevedendo misure premiali o penalizzanti in caso di mancato rispetto. Creiamo un organismo di diritto pubblico, partecipato dagli Stati membri, una centrale di committenza che stipuli accordi quadro per garantire il sistema di distribuzione che deve rimanere in Europa servizio d’interesse generale”, così in un intervento in plenaria Maria Angela Danzì, europarlamentare del Movimento 5 Stelle.

Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla Newsletter

https://mariangeladanzi.it/wp-content/uploads/2023/09/Tavola-disegno-11-copia-2-320x167.png
© 2023/24 - Maria Angela Danzì • Non-attached member of the European Parliament
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles