RAPPORTO DI LA HULPE NON CI SODDISFA

25 Aprile 2024

L’Europa da un lato pone al centro i diritti sociali con priorità nell’agenda della nuova legislatura, ma nel contempo approva un Patto di Stabilità e Crescita che impone tagli da 13 miliardi a Paesi come il mio. Questi tagli incideranno sui diritti sociali e sul diritto alla salute delle persone. Il report presentato a La Hulpe non ci soddisfa: dietro tanto fumo e belle parole, manca una visione strategica, una prospettiva d’insieme che renda l’Europa in grado di competere veramente con Stati Uniti e Cina.

Non abbandoniamo la strada della transizione ecologica e digitale per abbracciare le politiche di difesa e di riarmo. Così rinnegheremo le nostre politiche di pace che ci hanno caratterizzati e ci allontaneremo dalla stessa.  Lavoro, istruzione, salute, welfare, trasporti: non vogliamo una nuovastagione di economia del mercato, vogliamo veramente un’Europa e senza nuovi fondi sovrani che sosterranno questa transizione falliremo.

Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla Newsletter

https://mariangeladanzi.it/wp-content/uploads/2023/09/Tavola-disegno-11-copia-2-320x167.png
© 2023/24 - Maria Angela Danzì • Non-attached member of the European Parliament
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles