RIPRISTINO NATURA: CENTRODESTRA COMPLICE BOCCIATURA, ORA PARLAMENTO UE PRENDA COSCIENZA

27 Giugno 2023

“La bocciatura della proposta di legge sul ripristino della natura in commissione Ambiente del Parlamento europeo è una cocente delusione che svilisce il tentativo di intraprendere misure di buonsenso per il Pianeta. Con 44 voti a favore, 44 contrari e 0 astenuti purtroppo non si è raggiunta la maggioranza. Il centrodestra e il partito di Renzi e Calenda si sono resi complici di questa vergognosa bocciatura, votando contro quello che è un provvedimento necessario e urgente. Tuttavia non perdiamo la speranza e auspichiamo che, nel voto della prossima plenaria di luglio, quando la commissione Ambiente presenterà la proposta di respingere la proposta della Commissione europea, l’Aula sceglierà di stare dalla parte giusta della Storia, opponendovisi”, così in una nota Maria Angela Danzì, europarlamentare del Movimento 5 Stelle.

“Io continuerò ad appellarmi ad associazioni ambientali e cittadini affinché ci aiutino a giungere ad una presa di coscienza collettiva e a smuovere gli animi di chi, al Parlamento europeo, continua a mettere i bastoni tra le ruote a chi ha a cuore la lotta al cambiamento climatico e vuol agire concretamente, non con le chiacchiere, per limitarne gli effetti. Le recenti alluvioni che hanno colpito il nostro Paese dovrebbero aprire gli occhi sugli impatti enormi che ha l’inerzia politica nella tutela dell’ambiente”, conclude Danzì.

Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla Newsletter

https://mariangeladanzi.it/wp-content/uploads/2023/09/Tavola-disegno-11-copia-2-320x167.png
© 2023/24 - Maria Angela Danzì • Non-attached member of the European Parliament
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles