SALUTE MENTALE: LA NUOVA STRATEGIA DELL’UE PER I GIOVANI

25 Luglio 2023

La salute mentale dei giovani, e non solo, viene al primo posto. Lo stabilisce la nuova strategia dell’Unione Europea, annunciata dalla Presidente della Commissione Ursula Von Der Leyen con l’intenzione di adottare un nuovo approccio globale alla salute mentale.

Il tema è stato portato in Commissione SANT – Salute pubblica, della quale faccio parte.
In Aula ho voluto portare il mio contributo e la mia esperienza: è un tema che mi sta particolarmente a cuore e per il quale intendo battermi affinché non cada nell’oblio, come spesso accade per tante proposte coronate da annunci ambiziosi e poi nulla di fatto.

È oggi prioritario per l’Unione Europea investire nell’alfabetizzazione sulla salute mentale e sul supporto dei servizi disponibili, incoraggiando al riconoscimento delle cause, dei sintomi e dei segnali, a gestire i problemi di salute mentale e a trovare aiuto in caso di necessità. Dobbiamo abbandonare lo stigma della salute mentale e rivedere gli approcci ideologici sul consumo di alcol e di sostanze stupefacenti.

È un argomento che non lascia spazio a generalizzazioni: come eurodeputati, e ancor prima come genitori, abbiamo il dovere di predisporre strumenti e strategie di breve e lungo periodo per garantire ai nostri giovani la possibilità di essere ascoltati, capiti e aiutati nei loro percorsi di vita, in tutti gli ambienti in cui scelgono di crescere, difendendo sempre le loro uniche sensibilità.

Siamo arrivati a un punto di svolta fondamentale, qui e ora si possono cambiare le cose per il bene dei nostri giovani: non sprechiamo quest’opportunità!

Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla Newsletter

https://mariangeladanzi.it/wp-content/uploads/2023/09/Tavola-disegno-11-copia-2-320x167.png
© 2023/24 - Maria Angela Danzì • Non-attached member of the European Parliament
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles