SU TUTELA NATURA, SCONFITTA BRUCIANTE PER LE DESTRE

27 Febbraio 2024

Il voto del Parlamento europeo sulla legge sul ripristino della natura rappresenta una bruciante sconfitta per le destre che avevano trasformato questo provvedimento in un’occasione per una becera battaglia ideologica.

L’emendamento di rigetto dell’intero provvedimento, presentato da ECR, il gruppo di Giorgia Meloni, è stato sonoramente bocciato.

Il nuovo regolamento tutela la biodiversità e la salvaguardia del settore agricolo puntando a riqualificare habitat e aree oggi degradate.

Questo voto rappresenta anche un monito per Ursula Von dar Leyen e tutto il PPE: il Green Deal è un traguardo che abbiamo faticosamente raggiunto in questa legislatura.

Indietro non si torna.

La strada giusta è quella di tutelare l’ambiente avendo l’accortezza di non lasciare nessuno indietro.

Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla Newsletter

https://mariangeladanzi.it/wp-content/uploads/2023/09/Tavola-disegno-11-copia-2-320x167.png
© 2023/24 - Maria Angela Danzì • Non-attached member of the European Parliament
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles