UNA RIVOLUZIONE SOSTENIBILE NEL TESSILE

20 Marzo 2024

I modelli presenti e passati di sfruttamento delle risorse hanno causato livelli elevati di inquinamento, degrado ambientale e impoverimento delle risorse naturali. La politica dell’UE in materia di rifiuti è tradizionalmente incentrata su una gestione dei rifiuti sostenibile per l’ambiente. La tabella di marcia verso un’Europa efficiente nell’impiego delle risorse e il pacchetto sull’economia circolare mira a trasformare l’economia dell’UE in un’economia sostenibile entro il 2050. Nell’ambito del Green Deal europeo, il piano d’azione per l’economia circolare stabilisce un programma orientato al futuro per un’Unione più pulita e competitiva.[1]

La crescita sostenibile rappresenta uno degli obiettivi fondamentali dell’Unione europea (UE). In un periodo di rapidi cambiamenti climatici e di crescente domanda di energie e risorse, l’Unione europea ha introdotto una serie di politiche e di iniziative volte a garantire un consumo e una crescita sostenibili. Nel quadro del Green Deal europeo e, in particolare, del piano d’azione per l’economia circolare, è stata annunciata un’iniziativa legislativa relativa a una strategia in materia di prodotti sostenibili, volta a rendere i prodotti idonei a un’economia climaticamente neutra, efficiente sotto il profilo delle risorse e circolare.[2]

 

Risoluzione del Parlamento europeo del 1° giugno 2023 sulla strategia dell’UE per prodotti tessili sostenibili e circolari 

 

[1] https://www.europarl.europa.eu/factsheets/it/sheet/76/efficienza-delle-risorse-ed-economia-circolare

[2] https://www.europarl.europa.eu/factsheets/it/sheet/77/consumo-e-produzione-sostenibili

Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla Newsletter

https://mariangeladanzi.it/wp-content/uploads/2023/09/Tavola-disegno-11-copia-2-320x167.png
© 2023/24 - Maria Angela Danzì • Non-attached member of the European Parliament
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles